Come riparare scheggiature da ghiaia o sale

Mar 15 2019

Non c’è niente di peggio che arrivare a casa e parcheggiare la tua automobile in cortile o in garage per scoprire quando esci che la vernice è stata scheggiata. Quel che dà più fastidio, è che ripensi al tuo ultimo viaggio e ti accorgi che la scheggiatura è stata causata dal pietrisco sparso sul manto stradale. Ovviamente, nella stagione fredda, quando il manto stradale rischia di ghiacciare, è indispensabile che venga sparso del sale, per una questione di sicurezza. Tuttavia, accorgerti che questo sale è stato scagliato con del pietrisco sulla tua automobile e ne ha danneggiato la vernice è estremamente frustrante. Per fortuna, adesso c’è una soluzione semplice per le scheggiature da sale. Basta guardare la nostra utile guida su come riparare le scheggiature da sale.

Limitare i danni

Per prima cosa, se ti trovi dietro un camion spargisale, rimani a una buona distanza. Se ti avvicini troppo, cominci a sentire quell’orribile suono di ghiaia scagliata verso la tua automobile, che significa che la tua auto è colpita da tantissimi granelli di sale e ghiaia – cattive notizie di sicuro.
Invece, mantenendo una buona distanza e lasciando abbastanza spazio quando superi un camion spargi sale può limitare i danni. Ecco cosa fare se la tua automobile è già stata colpita e graffiata.

1. Pulisci l’automobile

Per vedere meglio il danno alla vernice bisogna pulire l’auto. Come succede con tutti i graffi, a volte si possono eliminare piuttosto facilmente, senza dover riparare la vernice. Basta usare uno shampoo di qualità per assicurarsi di aver eliminato ogni contaminante prima di verniciare la scheggiatura.

2. Scegli la tua vernice

Prima di partire in quarta, assicura che di usare una vernice da ritocco che corrisponda perfettamente a quella originale della tua automobile. Molte aziende del settore non garantiscono una corrispondenza esatta, quindi assicurati di trovare la vernice che corrisponda perfettamente a quella originale: puoi trovare il tuo codice colore facilmente usando la nostra guida per trovare il codice colore, oppure chiedendolo direttamente dal produttore. In questo, ti possiamo aiutare garantendoti che riceverai il prodotto giusto per la tua auto.

3. Applica la vernice

Applica la vernice alla zona danneggiata con un pennellino (Microbrush) e poi distribuisci la vernice nella zona scheggiata con il pollice, indossando guanti protettivi. Lascia asciugare per un periodo tra i 40 secondi e 5 minuti.

4. Applica la soluzione di amalgama

Quando la vernice risulta asciutta al tocco, applica una piccola quantità di soluzione di amalgama su un panno e fai una leggera pressione per far scorrere il panno sull’automobile, togliendo la vernice in eccesso. Lascia asciugare per 5 minuti, fino ad essere pronto a lucidare la scheggiatura per farla tornare come nuova.

5. Lucida

Applica la cera su un panno in micro-fibra per lucidare la scheggiatura. Quando la cera si è asciugata, dando una sfumatura opaca, tori di questa sfumatura delicatamente con il panno in micro-fibra.
Nella stagione fredda, le scheggiature da sale e ghiaia possono diventare un problema. È fondamentale adattare lo stile di guida alle condizioni invernali. Leggi sul nostro blog come evitare scheggiature e proteggere la vernice per poter sempre salvaguardare la vernice della tua auto, in qualunque stagione.